IL ‘LIVATINO’ ALL’INAUGURAZIONE DI CITTA’ DELLA SCIENZA

(Dora Vella) – Città della Scienza ieri: fuoco. Città della Scienza oggi: vita. Città della Scienza domani: futuro! Il 4 marzo 2013 questa grande struttura prese fuoco. Dopo un anno esatto, il 4 marzo 2014, la maggior parte delle scuole della Campania hanno preso parte alla sua inaugurazione. E noi, il Liceo Classico “Rosario Livatino” di San Marco dei Cavoti, eravamo lì. La manifestazione è iniziata nel migliore di modi con l’inno di Mameli, il quale ha suscitato emozione tra tutti i presenti, soprattutto tra i piu’ piccoli . Le scuole presenti hanno dato prova della loro bravura. Iniziando dall’Istituto “Novelli” di Marcianise, le cui studentesse hanno sfiato con abiti di diverso tipo sino ad arrivare agli abiti da sposa! E poi la comicità dei “DITELO VOI”, i quali hanno intrattenuto il pubblico con un breve spettacolo. Al termine è intervenuto Enzo Lipardi, presidente dl consiglio della Città della Scienza e successivamente un professore che rivolgendosi ai giovani ha detto: “I sogni non sono sulla luna, ma in ognuno di noi”. In seguito si sono alternati cantanti, comici e maghi. Una delle tante sorprese che ha divertito e emozionato di più i ragazzi è stata l’esibizione del cantante Gigi Finizio, il quale si diceva emozionato di trovarsi tra molti giovani. Ha preso parte anche Fortunato Mognano, un comico che ha portato gioia tra tutti i presenti. Quest’ ultimo ha vinto il premio ” Re di bronzo” ad Avellino. A seguire c’è stato anche lo spettacolo di Luca Monastero. Ma la corsa ai talenti nelle scuole campane si protrae sino a fine giornata con la presentazione del libro “Reveries” di una giovane studentessa di Telese Terme, la quale ha vinto il concorso “Romanzi Digitali”. L’arrivo dul palco del mago Tony è stato quello più sentito da parte dei più piccoli. È un mago che utilizza la simpatia e il cabaret per il suoi giochi. A fine giornata c’è stato un ultimo personaggio importante, Alfonso De Nicola, presidente degli infortuni dei calciatori del Napoli, che ha tenuto a sottolineare che lo sport è divertimento: “Negli spogliatoi mi trovo davanti calciatori che affrontano la partita con serenità, altri con tensione. Con il divertimento e la passione tutto sarà migliore!” (Foto di Sara Bianco)

Annunci

Informazioni su iislivatino

Istituto di Istruzione Superiore di San Marco dei Cavoti - BN
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...